Home » Safety Magazine » Come scegliere il giusto guanto: 5, 3 o 2 dita?
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Come scegliere il giusto guanto: 5, 3 o 2 dita?

Perché scegliere un guanto a 5 dita piuttosto che una manopola o un guanto a 3 dita?
Noi ti possiamo aiutare dandoti alcune nozioni utili per la tua scelta!

Il guanto a 5 dita ovviamente assicura una libertà di movimento e destrezza maggiori rispetto ad altri modelli confezionati a 2 dita o 3 dita.

La manopola permette invece che l'aria tra le dita funzioni da isolante: lo stesso modello prodotto con 5 dita o con 2 dita può dunque avere una leggera differenza in termini di isolamento termico.

Il 3 dita è un ottimo compromesso tra le 5 dita e una manopola: ha un buon isolamento termico e permette inoltre il movimento del dito indice e così una certa facilità di presa. Consigliamo infatti un guanto a 3 dita per applicazioni nel settore della ristorazione, quando ad esempio c'è la nescessità di manovrare teglie calde. Per questo tipo di applicazione il guanto 018 può essere un'ottima scelta!

Qualunque sia il tuo lavoro, in industria, o cucine, dedica qualche momento alla scelta del guanto adatto! Ti permetterà di lavorare meglio, con meno sforzo e con migliori risultati!

Vedi tutti i nostri prodotti!

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove siamo