Home » Prodotti » Protezione dal Freddo e Criogenica
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Protezione dal Freddo e Criogenica

L'esposizione a temperature molto basse può provocare danni simili ad ustioni, per questo anche i guanti protettivi contro il freddo devono essere prodotti con materiali tecnici altamente isolanti. Tutti i guanti e accessori sono adatti a lavori svolti in condizioni di freddo estremo, relativamente ad attività industriali o condizioni climatiche. Possono essere utilizzati in campo meccanico, nei settori della carpenteria, del trasporto e delle costruzioni, in condizioni termiche di basse temperature fino a -50°C secondo la norma EN 511.

Per applicazioni con azoto liquido o gas criogenici offriamo DPI con capacità di protezione prolungata, con alto livello di destrezza e impermeabilità. Adatti per prevenire freddo da contatto e ustioni in caso di fuoriuscita o schizzi di gas liquidi, in ambito industriale pesante o laboratori. Sono infatti testati mediante contatto con azoto liquido (-195,82°C) per un minuto e successiva prova di flessibilità (RCT method).

Impieghi consigliati:

  • celle frigorifere
  • magazzini refrigerati
  • lavorazioni industriali all'aperto
  • contatto con oggetti freddi
  • impianti e laboratori criogenici: biologia, tecnologie mediche, ricerca scientifica
  • trasporto, carico, stoccaggio, travaso di gas liquidi

I guanti di protezione contro rischi derivanti dal freddo sono conformi alle norme:

    • EN 388 Guanti protettivi contro rischi meccanici
    • EN 511 Guanti protettivi contro il freddo
    • Uso criogenico: prova di laboratorio per resistenza all'azoto liquido (-195,82°C)

Non sono adatti per la diretta immersione nell'azoto liquido.


Dove Siamo